Blog Image

modiamofashion

Il blog che parla di stile e di fashion con una sfumatura di gossip

Ida Paro: blogger, style consultant, personal shopper

DG light therapy

style Posted on 20 Giu, 2021 19:12

Milano Moda UomoDolce&Gabbana, dopo quasi due anni di astinenza da Covid, ci regalano un ritorno alla normalità mandando la collezione SS22 su una passerella VERA, con il front row gremito e tanti bei macho che sfilano dal vivo, in un tripudio di luci che si inseguono dalle luminarie della scenografia ai mega-swarovski che tempestano gli abiti sgargianti, pieni di vita e di ottimismo.

Fedeli ai cliché della casa.

95 look: tanto lavoro, tanto amore, tanta voglia di rinascita mentre dall’altra parte del mondo, a Hong Kong, a tre anni dalla catastrofe cinese che travolse Dolce&Gabbana, la cantante Karen Mok è stata messa alla gogna per aver indossato in un video un abito del “controversial Italian luxury brand Dolce & Gabbana“.

Video rimosso da tutte le piattaforme. E la Mok chiede umilmente perdono incolpando dell'”incidente” il suo malcapitato stylistno comment.

home



Happy new year… a casa

life Posted on 27 Gen, 2021 19:23

Il 12 febbraio in Cina e in diversi altri paesi asiatici si festeggia il capodanno.

Il 2021 è l’anno del Bufalo e a me vengono i brividi al pensiero degli spostamenti di massa che quest’evento provocherà (in tutto il mondo) nei prossimi giorni se prevarrà l’idea che il vaccino rende le persone invulnerabili al Covid.

Sì: leggo di tamponi anali, inasprimenti delle restrizioni e dei controlli in Cina e dintorni. Si chiudono le frontiere ma…

…ma lo scorso capodanno, in piena pandemia, la Cina registrò “appena” un milione e mezzo di spostamenti di persone che rientravano da ognidove al paesello d’origine per festeggiare in famiglia.

Spero che stavolta, vaccino o non vaccino – per rispetto delle vittime e dei vivi – prevalga il buon senso e che i cinesi & Co. se ne stiano buoni a casa loro, a celebrare l’Anno del Bufalo senza viaggi e aggregazione, proprio come noi italiani a San Silvestro.

E senza bisogno di lockdown, di minacce, di sanzioni: solo per amore del prossimo. I regali online, gli auguri via Skype… e buon anno a tutti!

home